Disposizioni relative alle pratiche edilizie soggette a controllo e alle modalità di svolgimento delle ispezioni alle opere realizzate con C.I.L.A.

News / News dall'Ordine

L’Ufficio SUE di Ascoli Piceno, al fine di perseguire i massimi livelli di funzionalità, correttezza, imparzialità e trasparenza, anche alla luce delle novità normative introdotte nel D.P.R. 380/2001 e dall’emanazione della modulistica unificata, ha valutando l’adozione di una metodologia uniforme di controllo a campione dell’attività edilizia. La Legge Regionale 30 aprile 2015, n. 17 nel disciplinare l’attività di semplificazione dell’attività edilizia in ambito regionale ha introdotto un organico contesto di norme in materia di controlli sugli interventi soggetti a comunicazione di inizio attività edilizia libera (CIL regionale) e segnalazione certificata d’inizio attività (SCIA), prevedendo che ordinariamente le verifiche comunali possano interessare una percentuale non inferiore al 20% delle pratiche edilizie.

Per scaricare la comunicazione cliccare qui.

Share This