Modulistica Riconoscimento CFP anno 2017

News / News dall'Ordine

TESTO UNICO 2018: Linee di indirizzo per l’aggiornamento della competenza professionale.

6. Apprendimento Formale: Sono riconosciuti i Master di I e II livello universitario (che per legge prevedono un conferimento di almeno 60 crediti formativi universitari e un impegno complessivo di almeno 1.500 ore), il Dottorato di Ricerca, corsi di alta formazione universitari e corsi di formazione permanente universitari con esame finale svolti in Italia e all’estero, che rilasciano CFU. L’iscritto deve richiedere il riconoscimento dei CFP al proprio Ordine di appartenenza attraverso la piattaforma informatica nazionale entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello di conseguimento.
In nessun caso potranno essere accettate istanze tardive.”

6.1 Dottorati di Ricerca:  Per i Dottorati di Ricerca sono attribuiti 30 CFP al superamento di ciascun anno, per un massimo di 3 anni, previa presentazione dell’autocertificazione relativa all’ammissione all’anno successivo o, per l’ultimo anno, relativa al conseguimento del titolo. La data di attribuzione dei CFP è quella relativa al passaggio di anno o al superamento dell’esame finale.

Per scaricare la modulistica master/dottorato cliccare qui.

6.2 Master universitari: Per i Master, sono riconosciuti 30 CFP, indipendentemente dalla durata. La data di attribuzione dei CFP è quella relativa al superamento dell’esame finale.

Per scaricare la modulistica master/dottorato cliccare qui.

6.3 Insegnamenti universitari su materie connesse all’attività professionale: L’iscritto all’Ordine potrà acquisire CFP attraverso il superamento di singoli esami universitari su
materie riconducibili all’attività professionale dell’ingegnere, con la corrispondenza di 1 CFU = 1 CFP, con un massimo di 10 CFP per esame e di 15 CFP all’anno (sono esclusi seminari, convegni
ed eventi similari). Per gli iscritti alla Sezione B frequentanti un corso di laurea magistrale, il limite annuo di CFP conseguibili,
per i 2 anni di durata del corso, è pari a 30 CFP.

Per scaricare la modulistica cliccare qui.

4. Apprendimento non Formale”

4.6 Stage e tirocini: Al termine dello svolgimento di stage formativi attinenti all’ingegneria di durata minima di 3 mesi e frequenza di almeno 20 ore settimanali, possono essere riconosciuti i seguenti CFP:
– 5 CFP per stage, alla data di conclusione;
– massimo uno stage per anno solare;
– nel caso di stage svolti all’estero è possibile assegnare i 5 CFP per stage di durata minima di due mesi.
Ai fini del riconoscimento dei CFP occorre inviare per il tramite della piattaforma nazionale, entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello in cui è stato ultimato lo stage, una richiesta al proprio
Ordine di appartenenza completa di:
– descrizione tirocinio svolto;
– lettera a firma del legale rappresentante, o suo delegato, dell’Ente/azienda che ha ospitato il professionista attestante il reale svolgimento dello Stage;
– relazione del tutor assegnato durante lo stage che attesti e relazioni sulla tipologia di stage effettuato.

 

Per scaricare la moduistica stage/tirocini cliccare qui.

Share This